TOM PURVES

TOM PURVES

Ex CEO di BMW North America 2002 - 2008, CEO di Rolls Royce 2008 – 2010

Ottimizzazione delle operazioni III

Aperta

9th marzo. 14:00 - 14:45

Tom Purves è stato amministratore delegato di Rolls-Royce Motor Cars dal 2008 al 2010. Dal 1999 al 2008, invece, era stato presidente del consiglio di amministrazione e CEO di BMW per il Nord America. Inoltre, era presidente e direttore regionale per le Americhe.

Può vantare un'ampia esperienza nel settore delle vendite, e ha realizzato operazioni di vendita in più paesi aumentando le entrate in un ambiente internazionale e altamente competitivo. Nel corso della sua carriera, ha aiutato marchi internazionali ad attraversare periodi di notevole crescita economica e di profonda recessione ottenendo sempre utili importanti e superando ogni volta le aspettative dell'azienda. Tra il 1999 e il 2008, le vendite di BMW negli Stati Uniti sono aumentate del 96%, passando da 154.968 a 303.190 unità, con la sola Mini che è passata da 0 a 54.000 unità in 7 anni. In Canada, Messico e America Latina le vendite sono addirittura quadruplicate.

Tra le innovazioni più importanti introdotte da Tom ricordiamo la scelta di promuovere i prodotti tramite eventi di marketing e incentivi per le vendite all'ingrosso in Arabia Saudita e paesi del Golfo per tutta la seconda metà degli anni Settanta. Inoltre, è stato lui a introdurre la TV satellite live per BMW negli anni Ottanta, ed è stato il primo, nel settore automobilistico, a utilizzare le comunicazioni via Internet in modo creativo ed efficace.

In precedenza, è stato direttore generale di BMW Regno Unito e direttore vendite per il gruppo Rover. Nel corso della sua carriera, ha raggiunto importanti traguardi alla guida di team multifunzionali per la preparazione e il lancio di nuovi prodotti, ottenendo sempre nuovi record di vendita. Inoltre, è riuscito a mettere in atto strategie di marketing innovative e individuare mercati redditizi per favorire la crescita e l'espansione delle aziende con cui ha collaborato.

Esperto di trattative, Tom è molto abile a instaurare rapporti professionali duraturi con partner strategici, ottenendo consensi in tutta l'organizzazione. Nel 2011 è stato nominato professore ospite di Management Practice alla Canterbury and Christchurch University, in Kent, oltre a collaborare con i responsabili delle carriere e con la Business School dell'Università di Glasgow. Ha maturato una notevole esperienza sia in materia di gestione aziendale che nel settore automobilistico, e non vede l'ora di condividerla con altri.