UWE HORSTMANN

UWE HORSTMANN

Investitore in start-up ed esperto di digitalizzazione

La supply chain di nuova generazione II

I vincitori del futuro: gli innovatori della supply chain!
Argomento: Digitalizzazione / Supply chain del futuro / Come cambiare il mercato?

9th marzo. 11:00 - 11:45

Uwe Horstmann, fondatore della venture capital Project A Ventures, con sede a Berlino, è un esperto di start-up europee e internazionali che investe in nuove attività quando sono ancora in fase embrionale e continua a sostenerle nel corso del loro sviluppo. Per il suo lavoro è stato nominato Giovane leader dal think-tank tedesco-americano AtlantikBrücke ed è tra i “30 Under 30 Europe” della rivista Forbes.

Nel 2012 ha fondato Project A Ventures (PAV) insieme a quattro partner e oggi conta 250 milioni di euro investiti in start-up europee e internazionali. Il personale dell'azienda è costituito da più di 100 esperti che, al di là degli investimenti finanziari, contribuiscono alle attività dell'azienda in qualità di coach e offrendo assistenza a livello operativo. Uwe collabora anche con investitori privati di aziende affermate, assistendoli lungo il loro percorso di trasformazione digitale. Inoltre, è molto attivo nella fondazione e nella gestione di numerose start-up, come eDarling, CityDeal/Groupon e Wimdu.

Prima della fondazione di PAV, è stato uno dei primi dipendenti di Rocket Internet International e Rocket Internet Germany, di cui è stato direttore generale dal 2007 al 2012. Ha studiato amministrazione aziendale alla WHU - Otto Beisheim School of Management di Coblenza, in Germania. Nel 2006, è stato inviato in Congo e da allora si è appassionato di logistica di emergenza, tanto da dedicare il suo tempo libero a trovare nuovi modi per utilizzare le risorse informatiche più all'avanguardia in questo settore. Parla tedesco, inglese, spagnolo e francese e sta imparando anche l'arabo. Ha vissuto, lavorato e studiato in Germania, Stati Uniti, Africa orientale, Giappone, Messico, Corea del Nord e Arabia Saudita.

Uwe tiene spesso lezioni presso WHU, ESADE e le Università di St. Gallen e Stanford. Inoltre, è giudice nelle competizioni per i migliori piani aziendali organizzati dal Federal Ministry of Education and Research tedesco ed è consulente strategico onorario per Oxfam. Con un'ampia gamma di esperienze pratiche, oltre alla sua eloquenza e al suo senso dell'umorismo, è in grado di illustrare la necessità della digitalizzazione a ogni genere di pubblico.